Via Manzoni, 56 - 20089 – Rozzano (MI) - C.F. 97245860156 - P. IVA 13105350154

+39 02.8224.2305/2303 insiemecon@humanitas.it

Legami di parole: nascono due audiolibri letti dai Tessitori di voce

BookCity2021(11-2021)a2-03

Nello scorso novembre 2021, Insieme con Humanitas ha partecipato a BookCity 2021 con un incontro online in collegamento dagli ospedali Humanitas di Rozzano e di Bergamo e trasmesso in streaming sul canale YouTube di Insieme con Humanitas (disponibile attualmente in forma di registrazione).

Scopo dell’incontro era riflettere sulla lettura come strumento della relazione di cura. Nell’attività dei Tessitori di voce, la lettura diventa un tramite per costruire la relazione con il paziente e portarlo, per un breve momento, in una dimensione diversa da quella che sta vivendo come persona malata, ricoverata in ospedale.

Così, durante il primo lockdown del 2020, è nato Legami di parole, il progetto che ha portato online l’attività dei Tessitori e che oggi conta quasi cinquanta video-lettureun podcast di racconti e, ora, anche due audiolibri registrati nel 2021 e messi a disposizione dei pazienti in forma di podcast sulle principali piattaforme di contenuti streaming: Tre uomini in barca (per non parlar del cane) di J. K. Jerome e Le novelle marinaresche di Mastro Catrame di E. Salgari.

Legami di parole è una forma di resilienza, un modo per partecipare all’assistenza ai pazienti anche in questa difficile situazione e per concretizzare la mission di Insieme con Humanitas che opera, a fianco dell’ospedale, per una presa in cura completa della persona malata.

I Tessitori di voce sono formati e coordinati da Carlo Presotto, direttore artistico della compagnia teatrale “La Piccionaia – I Carrara” di Vicenza.